Paesaggio, agricoltura e sostenibilità nelle aree rurali

Bando primo insediamento del PSR Sardegna, ultimi giorni

Scade il 14 aprile il bando PSR della misura 6.1 (primo insediamento) che eroga 35.000 o 50.000 euro ai giovani agricoltori

Per informazioni: aptstudio@paesaggio.net.

C’è tempo sino al 14 aprile per presentare le domande del bando per la mis. 6.1 del PSR (Piano di Sviluppo Rurale) Sardegna.

La domanda, che può essere presentata da soggetti con le seguenti caratteristiche:

  • devono avere un’età compresa fra 18 anni compiuti e 41 anni non ancora compiuti al momento della presentazione della domanda;
  • si possono insediare in un’azienda che all’attualità ha un PS (produzione standard) di almeno 15.000 e non oltre 200.000 euro;
  • hanno effettuato il primo insediamento (cioè risultano iscritti nel registro delle imprese della C.C.I.A.A. e all’anagrafe delle aziende agricole) da non oltre 18 mesi dalla data della domanda;
  • non hanno già beneficiato di finanziamenti erogati con la medesima finalità della mis. 6.1;

Si rammenta inoltre che la valutazione del requisito di produzione standard deve essere verificato sulla base delle colture presenti nel fascicolo aziendale (il cui aggiornamento deve essere concluso alla data di presentazione della domanda).

La misura 6.1 permette di richiedere un finanziamento di 35.000,00 euro a fondo perduto come contributo per l’avviamento dell’attività in caso di partecipazione al bando semplice (senza pacchetto giovani), che possono diventare  € 50.000 in caso di business plan che prevede investimenti e azioni ammissibili in una o più misure/sottomisure attivabili nell’ambito del “Pacchetto giovani” (è inutile sottolineare che i tempi per la partecipazione alla mis. 6.1 pacchetto giovani sono molto stretti).

Il contributo verrà erogato in due rate:
– la prima rata, pari al 70% dell’importo del premio, sarà erogata dopo l’atto di concessione previa costituzione della polizza fideiussoria pari al 100% del valore della prima rata;
– la seconda rata, pari al 30%, sarà erogata a saldo ed è subordinata alla verifica della corretta esecuzione del business plan relativamente all’avviamento dell’attività imprenditoriale. Il business plan deve concludersi entro quattro anni dalla concessione dell’aiuto.

APTstudio fornisce assistenza alle imprese per la presentazione delle domande. Rivolgetevi pure a noi per contatto preliminare e per un preventivo gratuito, inviando una email a: aptstudio@paesaggio.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

54 + = 64